Seleziona una pagina

iPhone X, il futuro degli smartphone secondo Apple

Cambiano le gesture che conosciamo fin dal 2007: ora lo sblocco avviene con il riconoscimento del volto, più sicuro e veloce delle impronte.
Basta sfiorare il display per andare alla pagina Home, scorrere verso l’alto per visualizzare tutte le app aperte. Per gestire tutte le notevoli funzioni multimediali, fotografiche, video, Face ID e realtà aumetata iPhone X e anche i nuovi iPhone 8, funzionano con il nuovo processore Apple A11 Bionic.
Con 6 core di calcolo, 4 a risparmio energetico e 2 core ad alte prestazioni, più tre core grafici, è il processore più avanzato e potente costruito da Cupertino.

da iphone x
iPhone X offre uno spettacolare schermo Super Retina AMOLED da 5,8”, nuove modalità di scatto fotografico, riprese video 4K a 60 frame al secondo e ricarica wireless.

 

Nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus

Anche nei modelli evoluzioni di iPhone 7 troviamo il potente processore Apple A11 Bionic: cambia il design ora con chassis in vetro rinforzato fronte e retro e chassis in alluminio. Le fotocamere da 12 megapixel permettono di scattare immagini ancora più colorate e dettagliate, inoltre su iPhone 8 Plus mettono a disposizione le nuove modalità Portrait Mode e Portrait Lighning. Come iPhone X sono resistenti ad acqua e polvere.

Finalmente connesso: Apple Watch Series 3

Per la prima volta lo smartwatch di Apple ottiene una versione con connettività cellulare, rendendolo più indipendente da iPhone. Il nuovo processore dual core offre prestazioni migliorate su ogni fronte, il Wi-Fi è fino all’85% più veloce e consuma fino a metà dell’energia dei modelli precedenti.

Design, chassis e dimensioni rimangono identiche a Series 2, pur integrando antenna, chip modem cellulare e anche un altimetro barometrico per rilevare l’altitudine e i passi in salita. Come ogni nuova versione Apple introduce nuovi colori, nuovi cinturini e anche nuove versioni dei modelli realizzati in collaborazione con Hermes e la versione sportiva Nike+.

Apple TV 4K

Film ultra definiti con la nuova Apple TV 4K

Come largamente anticipato Apple ha introdotto anche la nuova Apple TV, con supporto per i video in definizione Ultra HD, incluse le tecnologie HDR 10 e Dolby Vision. Per gestire la riproduzione e la cache le specifiche tecniche sono state innalzate: integra il processore Apple A10X Fusion, lo stesso impiegato negli iPad Pro e 3 GB di memoria RAM, contro il chip Apple A8 e 2 GB di RAM del modello precedente.

Oltre che riprodurre film e video con le migliori tecnologie, risoluzioni e colori oggi disponibili per l’entertainment, la nuova Apple TV è in grado di gestire meglio videogiochi più complessi, con grafica 3D e multiplayer.

Una piccola, gradita sorpresa: in arrivo gli AirPods con ricarica wireless

Finalmente anche Cupertino ha adottato lo standard di ricarica senza fili Qi, non solo per tutti i nuovi iPhone 8 e iPhone X e per Apple Watch, ma anche per gli apprezzati auricolari AirPods. Esteticamente non cambia nulla, ma la nuova custodia può essere appoggiata su una base Qi per la ricarica degli auricolari.

La custodia con ricarica wireless sarà opzionale ma Apple non ha ancora annunciato prezzo e disponibilità.